Coltelleria Einstein
Via Serra 9
15122 Valmadonna (AL)
Tel. / Fax: +39.
0131.1924142
Mob. +39 348.8720266
Email: coltelleria_einstein@tin.it


Spettacoli Progetti Formazione Rassegne e Festival
 
Home
Chi siamo
Contatti
Rassegna stampa
Calendario
Progetti
 
Coltelleria Einstein
Profilo facebook

 

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 



Di

Giorgio Boccassi
Donata Boggio Sola

Con
Giorgio Boccassi
Donata Boggio Sola
Pier Paolo Casanova
Massimo Rigo

Regia
Giorgio Boccassi
Fabio Comana

Tecnico luci e suoni
Pier Paolo Casanova

Collaborazione alla drammaturgia
Fabio Comana

Scenografia e costumi   
Coltelleria Einstein
in collaborazione con  “Milleluci” di M. Garibotti

Sarta  
Anna Trisoglio

si ringraziano  la Pro Loco di Terruggia (AL)  e Paolo Rosso

Il Principe Felice e la rondine d'inverno
liberamente ispirato al racconto “Il Principe Felice” di Oscar Wilde
Dai 5 ai 10 anni
Il celebre racconto “Il Principe Felice” di Oscar Wilde riletto in chiave teatrale  gioca su diversi piani: razionale, emozionale e comico.

La storia racconta di una rondine che, in ritardo sulla migrazione verso i paesi caldi, in un autunno londinese già freddo,  si ferma ai piedi della statua del Principe Felice.

Il Principe Felice vede dall’alto del suo piedistallo la povertà del suo popolo che mai, in vita, aveva  potuto o voluto conoscere.

Desideroso di riscattarsi, chiede alla rondine di aiutarlo a portare un po’ di ricchezza  ai poveri suoi cittadini.

La leggerezza e la mobilità della rondine contrasta con la statuaria presenza del Principe.

Il personaggio sorpresa nel testo teatrale è un corvo, testimone dei fatti e punto di raccordo tra gli uomini e gli uccelli.

La rondine ama la vita, è pronta ad inaspettate avventure. Per amore non teme la morte che sente come naturale conclusione di un ciclo.

Il Principe coinvolge la rondine in missioni che salderanno un legame forte e matto e che li unirà per sempre.

Il corvo, chiassoso e simpatico avvocato difensore della rondine, lotta strenuamente per contrastare quel legame tanto pericoloso.

Nello spettacolo chiare indicazioni ornitologiche, si intrecciano coi temi dell’amore e della generosità disinteressata e  con riflessioni sulla povertà e sulla  “compassione”.

Lo spettacolo segue la linea artistica della compagnia fatta di poesia, comicità e sorprese.

E la musica accompagna lo spettacolo come una cara amica.

Leggi la recensione di Mario Bianchi - Eolo Ragazzi

Galleria fotografica

Foto di
Marco Cattaneo
marcattaneo2001@yahoo.it

e
Coltelleria Einstein
  
Foto M. Cattaneo       
Foto M. Cattaneo        Foto M. Cattaneo     Foto M. Cattaneo  

    
  Foto Coltelleria                     Foto Coltelleria                     Foto Coltelleria

Scarica scheda PDF e
Scheda didattica


 
Video